Archive for the ‘La magia Ecotoys’ Category

Set fotografici e patate alla brace

19 luglio 2012

In questi giorni abbiamo organizzato un servizio fotografico (e presto avremo le nuove immagini dei nostri prodotti!) invitando i figli degli utenti dello spaccio, amici, gli amici dei nostri collaboratori…

Così nel parco c’erano, oltre ai ragazzi del Campo Estivo – prontamente attivati per l’accoglienza e la gestione delle due giornate e cioè come guardiani degli asini, aiuto cucina e animatori con i piccoli – il pazientissimo Angelo a fotografare e Sergio, il nostro designer e art director che se la son cavata egregiamente nel tener a bada, far ridere, mettere in posa i piccoli testimonial di Ecotoys!

Siamo riusciti a improvvisare anche una bella serata con cena intorno al fuoco: 10 adulti, 10 bambini e un po’ di bestiole miste…. nel parco aziendale a condividere un nuovo modo di lavorare… oltre alle ottime patate alla brace preparate da Mosè!

E alla fine di questi due giorni intensi ma entusiasmanti anche una bella notizia, GreenHill è stata messa sotto sequestro… Era ora!

Angelo e Sergio preparano il set nello studio di Guido.

Mosè, dopo le patate alla brace prepara la pasta con la cucina solare.

Lo scatto più divertente, a nuoto in una piscina di Happymais!

Annunci

Orto e impresa

22 luglio 2009

L'orto aziendale Ecotoys

Quest’anno mi sono fatto un regalo e allo stesso tempo ho mantenuto pienamente uno dei propositi di fine anno, passare più tempo all’aria aperta. Ebbene sì, quest’anno mi sono regalato un orto aziendale!
Ora non devo più guardare con invidia le decine di orticelli che incontro sul mio percorso casa – Ecotoys, Ecotoys – casa. Sono il fiero comproprietario, insieme a mio figlio Marco, di un fantastico orto di oltre 100 metri. Al successo di questa iniziativa hanno contribuito in tanti: Ivan e la sua squadra che mi hanno aiutao a togliere dei ceppi di albero e i sassi più grossi, il mio amico Enzo che con un trattore ha “rasato” il terreno, il mio amico Matteo, sua moglie e tanti altri che mi hanno spiegato i primi trucchi del mestiere.
Ora inizio e finisco le mie lunghe giornate in azienda nell’orto. Impegnato a bagnare, strappare erbacce, legare e raccogliere, ogni tanto mi fermo. Mi guardo attorno. Vedo alberi tutto intorno a me e mi ricordo di quanto è meraviglioso vivere…